top of page
MAITLAND-CONCEPT
ORIGINE

Dalle riflessioni e dalle esperienze cliniche del Sig. Geoffrey Douglas Maitland, il concetto di Maitland sottolinea un modo particolare di esaminare con l'aiuto di una rivalutazione permanente: "sapere quando, perché e come viene applicata una tecnica, in modo che sia appropriata al situazione individuale del paziente”.

VALUTAZIONE E RIVALUTAZIONE

Il terapeuta nel concept di Maitland orienta la sua riflessione circa le indicazioni e il dosaggio del trattamento su due piani e passa regolarmente dall'uno all'altro. 

 

A livello teorico, sviluppa ipotesi sulle cause del disturbo e sull'ubicazione delle strutture interessate. Le ipotesi sulla causa dei sintomi e sull'efficacia del trattamento vengono continuamente rivalutate.

A livello clinico, analizza la manifestazione dei sintomi e la loro evoluzione nella vita quotidiana oltre che attraverso prove motorie che vengono anche continuamente rivalutate. 

Questo secondo piano permette di confermare o modificare l'ipotesi teorica  e quindi di adattare le tecniche di trattamento all'interno della seduta o da una seduta all'altra.

TRATTAMENTO

Il trattamento delle articolazioni mediante mobilizzazione passiva (tecniche manuali) rappresenta una delle misure principali di questo concetto per la gestione dei pazienti affetti da problematiche neuro-muscoloscheletriche, sia acute che croniche.

La mobilizzazione del sistema neuro-meningeo gioca un ruolo importante in tutte le problematiche legate al sistema nervoso (sciatica, irradiazione alle braccia, disturbi neurovegetativi)

Altre misure fisioterapiche vengono applicate il più rapidamente possibile. Tra questi figurano in primo piano l'automobilizzazione del paziente, il rafforzamento muscolare (stabilizzazione) e la prevenzione delle recidive (ergonomia).

All'interno del Centro di Riabilitazione In Balance 

pratica fitoterapista secondo

il concetto di Maitland

Per qualsiasi informazione o per fissare un appuntamento, potete chiamare il numero centrale o inviarci una mail.

bottom of page